venerdì 18 agosto 2017

L'ECLISSI DEL 21 AGOSTO 2017



Sull'Albero della Vita abbiamo la colonna centrale, l'aurea via che porta direttamente alla Fonte. Ebbene, in questo fatidico 21 agosto, nel pieno dell'eclissi di sole, la quintessenza dei sentieri del pilastro centrale è 23, il nuovo archetipo, CREAZIONE D'AMORE.

Sarà un caso che una data così chiacchierata sui social abbia proprio come suo intrinseco messaggio (che è un calcolo matematico, sia chiaro, non me la invento io) questa vibrazione a me così cara? No naturalmente, e mi da anzi la conferma del mio sentire.


Procediamo con ordine:
l'essenza del processo è il 23esimo arcano, governato dalla sintesi in Kether della Torre. Una grande, potente forza di smantellamento esprime la sua energia distruttiva perchè si sta evidenziando materialmente la  conclusione di un ciclo, in Malkuth. 

Quanto questo sia positivo o negativo, dipende dalla percezione individuale e dalla scelta consapevole operata da ognuno di noi rispetto alle sensazioni interiori e ai pensieri che scegliamo di nutrire.

L'onda d'urto è quella di uno tsunami, ma la tenuta dipende da quanto siamo pronti a reggere, da quanto ci siamo preparati per tutto questo. 

Il pilastro centrale è attraversato come una spada dall'arcano austero della Giustizia, presente sia in Yesod che nel cuore centrale di Tiphereth, e inoltre reiterato ulteriormente nella sephirat Binah, la matrice di ogni forma. Questa Giustizia, creatrice di struttura, apparentemente in contrasto con la Torre,  distruttrice di struttura, sta a identificare un potenziale conflitto interno oppure una riconsiderazione dell'essenza di cui siamo fatti; 
come dire: ridefinisco quello che è vero per me e per la mia anima... e con la occulta e poderosa potenzialità dell'arcano 23, che come una freccia scocca dalla materia che termina un ciclo fino a raggiungere l'apice dell'energia liberata, scelgo di essere creatrice/creatore di realtà.

Attivo il Mago che è in me (ricordo: immaginare = in me mago agere) e in integrità raggiungo la meta di questo giorno con la Forza dell'allineamento delle mie parti. 

Il 21 agosto non farò la meditazione delle colonne di Luce. Seguendo la mia verità mi centrerò su queste vibrazioni:

Sono un  Essere di Luce;  non mi faccio manipolare nè corrompere.
Sono le mie parti insieme e so cosa è vero per Me.
Il Cuore mi indica la Via e aziono la mia spada fiammeggiante perchè quello che non è utile per me sia esterno al mio spazio.
Scelgo di poter scegliere la mia realtà.


  

Nessun commento:

Posta un commento