sabato 22 luglio 2017

LUNA NUOVA E CAMBIO ARDENTE


Astrologicamente sappiamo che siamo in un momento molto potente, con questa nuova Luna il 23 luglio, e una confluenza planetaria generale che porta fuoco e fiamme zodiacali. 
Dal punto di vista del Piano Alchemico sull'Albero della Vita, ci sono, naturalmente, degli spunti che, più che potenti, definirei intransigenti.

Seguimi:

partiamo da dove ci troviamo, dal pianeta Terra, dalla nostra quotidianità e da quello che ogni momento siamo chiamati a esprimere. E' già una bomba. Il Ventritreesimo Arcano, la Creazione d'Amore, reclama la manifestazione attiva. La Terra è il luogo dell'apprendimento: offriamo a noi stessi la possibilità di esplorare a questo livello e di imparare, possibilmente. La sfida è
co-creare con l'energia del cuore.

Questo punto di arrivo è raggiungibile percorrendo con grande integrità la strada a ritroso dentro di noi. La Luna reclama l'ascolto interno, anche l'isolamento se necessario, al fine esclusivo di incontrare  la propria verità.

E' un momento di intensa trasformazione. Chi di noi non avrà coraggio, si scontrerà con situazioni esterne che indurranno un cambiamento di rotta. In questo momento siamo chiamati a guardare il nostro Potere; uscire dal guscio; osare manifestare noi stessi; rettificare, alla luce dell'energia più elevata del cuore, se necessario.  

Autenticità sembra essere la parola d'ordine. Quello che è falso cade. 

Aspetto da segnalare: la sephirat Geburath, governata da Marte, è sede odierna dell'Arcano del Mago. Questo vuol dire che il distruttore dell'Albero della Vita chiede a voce ferma e chiara di agire alchemicamente. Un vento di fuoco (come non pensare agli incendi sul Vesuvio e in tutto il paese di questi ultimi giorni), spinge alla trasmutazione attiva, e, orientato dal numero 1, al nuovo inizio. Per non correre il rischio di divampare, c'è un solo modo: allineamento con la nostra parte superiore, collegamento con l'Arcano della Forza, numero 11, due volte 1, come sopra così sotto. 

Non c'è da temere i nuovi inizi. E' necessario uno START, per dare il via alla corsa. Ecco, siamo ai blocchi di partenza, pronti a fare i primi movimenti nella nuova modalità tanto auspicata, focalizzati sull'obbiettivo, che è la parola Verità. Per raggiungere questo traguardo, dobbiamo correre seguendo la nostra corsia, che si chiama Cuore. 
Non si può sbagliare :-)







Nessun commento:

Posta un commento