mercoledì 10 maggio 2017

WESAK DI RINASCITA



Caspita, che energia!
Il PIANO ALCHEMICO di oggi, 10 maggio 2017, coincide con una potente luna in scorpione che induce fortemente la trasformazione e con la celebrazione del Wesak.

A proposito, queste alcune parole del Maestro D.K.:
"... cinque giorni di sforzo estremamente intenso, che comportano la rinuncia a tutto ciò che potrebbe intralciare la nostra efficienza quali canali di forza spirituale. Dopo la debita preparazione, consacrazione e aspirazione intensa dei primi due giorni, in quello del Wesak ci consideriamo nient’altro che recipienti o custodi di quel tanto di forza spirituale affluente che ci è possibile trattenere. Come canali dobbiamo dimenticare noi stessi nel servizio di stabilire il contatto, di accogliere e serbare la forza per il resto dell’umanità. Dobbiamo considerare il Wesak stesso come un giorno di silenzio (alludo alla pace interiore e alla solennità silenziosa che può rimanere intatta, anche se all’esterno si serve con la parola e l’interesse palese), un giorno di servizio effettuato interamente a livelli esoterici e di totale abnegazione, dedicato all’umanità e al suo bisogno. Durante questo tempo l’attenzione deve costantemente convergere su due pensieri: le necessità dei nostri simili e l’urgenza di provvedere un canale di gruppo attraverso il quale le forze spirituali possano riversarsi nel corpo dell’umanità, sotto la guida esperta dei membri della Gerarchia a ciò preposti.
Ricordate, chiunque siamo e qualunque sia la nostra posizione o il nostro ambiente, non importa se isolati o separati da chi condivide la nostra visione spirituale, in quel giorno e nel periodo che immediatamente lo precede e quello che segue, ciascuno di noi può lavorare, agire e pensare in formazione di gruppo, quale silenzioso distributore di forza».


Il PIANO ALCHEMICO di oggi è fortemente connesso con la nostra abilità di essere canale: questo ci chiede il nostro Sè Superiore, che è stabilizzato su questa frequenza. 
Non noi siamo i protagonisti, ma la Luce attraverso noi. 

Questo non vuol dire che non dobbiamo compiere azioni, anzi, ma è essenziale restare connessi con qualcosa di più elevato, la maggior parte di tempo possibile.

Ieri, scrivendo ad alcune sorelle di percorso, ho citato il diapason: ecco, si tratta proprio di questo, essere un diapason che vibrando emette la giusta frequenza.
Abbiamo in questo momento specifico il POTERE di manifestare la frequenza che abbiamo ricevuto o stiamo ricevendo, se utilmente connessi.


Oggi la potenza radiante è immensa. 
Attenzione, abbiamo davvero la possibilità di un  incredibile e potentissimo allineamento di corpo/mente/spirito!! 
Una grandissima esplosione di creatività!!  
Ricordiamoci: in me mago agere
Le nostre parole, le nostre azioni, i nostri pensieri, oggi creano realtà con un impatto da bomba atomica. L'arcano protagonista è il diavolo, finalmente libero da fuorvianti interpretazioni, ma semplicemente energia in azione. Dove la dirigerai?

La chiamata è OGGI, è QUI, è ADESSO.

Cambio karma, cambio paradigma, cambio dimensione. Cambio.





Nessun commento:

Posta un commento