mercoledì 31 maggio 2017

OGGI ARCANO 23

Il Piano Alchemico di oggi




seguimi:

Oggi taglia. 
Taglia i pensieri caotici. Taglia uno schema che ti porti dietro da sempre. Uno, ma buono.
Ti do un indizio: potrebbe essere connesso con il concetto di maternità, quindi con il rapporto con tua madre o con il tuo modo di essere madre se lo sei, oppure più in generale con il mistero dell'esistenza, con le leggi magiche di Madre Natura, con un sogno che hai fatto stanotte...

Ti informo che oggi stai creando col cuore. 
Non lo stai facendo? Fallo da ora.
Il focus della giornata odierna è, udite udite, il nuovo archetipo:

Oggi sei energeticamente nella posizione perfetta per integrare una nuova forma energetica, che si trasformerà a breve in realtà manifesta. 
Sai tu di che sto parlando. Se non lo sai, cercalo dentro di te e taglia.
Ed ecco la creazione: semplicemente, quello che c'era non c'è più e il suo posto è occupato da amore.

Buona giornata a tutti

martedì 16 maggio 2017

IL GIORNO DEL TUTTO POSSIBILE



Dopo il momento di intensa attenzione e vigilanza di ieri, dotato della qualità potenziale del Sacrum Facere, oggi è il giorno del terremoto.
Si, hai letto bene, del terremoto, poichè l'energia distruttiva e liberante della torre si manifesta in ben triplice posizione sull'Albero della Vita: 

nella sephirah Binah, la datrice della forma (in questo caso la forma creata è distruzione di forme preesistenti), in Malkuth, manifestazione concreta nel mondo immanente (il che si traduce: noi oggi vivremo la Torre), e incredibilmente nella sephirah nascosta Daath, che raramente si palesa (traducendo: la Coscienza Unificante, la Consapevolezza elevata del nostro Sè).

Tutto questo è retto dal principio di Luce della Giustizia, arcano determinante per identificare la retta azione e il retto pensiero, nonchè archetipo performante in sè, e che presuppone una forma.  Al centro dell'albero, nella meta di oggi, campeggia una meravigliosa Imperatrice, espressione di pura libertà creatrice. 

Potrei continuare, perchè il Piano Alchemico odierno è davvero ricco di sfumature interessanti, ma, essendo anche così determinante, credo che sia più utile soffermarci sul messaggio primario, di estrema importanza e potenza.

Riassumendo quindi e per dirla più semplicemente: 

oggi per qualcuno crollerà il mondo e per qualcun altro ci sarà la possibilità di farlo crollare. 

Ai primi ho poco da consigliare, se non, ovviamente, porsi la domanda fondamentale:
cosa mi sta insegnando questo evento? Cosa posso cambiare? Che schema, che credenza, che bisogno non allineato col mio Sè, mi ha mosso finora? 

Ai secondi: è il momento di cogliere l'occasione di ridisegnare la realtà!!

La consapevolezza profonda che alberga oltre il conosciuto non teme, anzi, vibra gioiosa in consonanza con la liberazione di nuova energia. 
Concepire il tutto possibile, non porsi limiti mentali e abbattere con una scure affilata quelli che arrivano alla mente: questo è lo stimolo potente di oggi.

Crea il tuo mondo! Quale giustizia vuoi? Quale equilibrio di forze? 

Per favore, vai oltre il tuo piccolo vissuto personale, le tue certezze basate sull'esperienza e sulla disillusione. Oggi puoi, oserei dire, devi. 
L'archetipo della Giustizia non ammette obiezioni, è severo e puntuale.
Ricordo però che la Giustizia è un numero 8... energia all'infinito... pura linfa per i pionieri del Nuovo Tempo!!

Per i più volenterosi: ripensa, riscrivi, la tua storia personale. Sovverti le convinzioni. Trasforma tutto, fai crollare la tua torre personale, ricomincia senza barriere architettoniche.
E metti nero su bianco.



   

lunedì 15 maggio 2017

RENDI SACRO IL TUO PERCORSO

Oggi il Piano Alchemico è di grande portata spirituale. Seguimi:



Il tuo Sè sa che è ora di procedere oltre: hai rotto schemi, affrontato crisi, dissipato incertezze; è ora di nuovi scenari.

Questa propensione dinamica va calibrata con discernimento e... calma. Molta calma, silenzio, vigilanza.
Di nuovo siamo sollecitati a reiterare la ricerca dell'equilibrio tra yin e yang, andare e stare, fare e semplicemente osservare.

La grande forza di questo momento sta nel
RENDERE SACRO IL PERCORSO

Sappi ascoltare e attendere, in stato di quiete, mentre dalla realtà manifesta emergono senza clamore i segni per i giusti passi da compiere.

Una intensa e potente energia si dispiega in modo retto e vibrazionalmente coerente con il Nuovo Tempo; alternativamente, il rischio è travolgere in azione scomposta e distruttiva.
Non pensare in termini di personalità!!
Stai emettendo una frequenza: che sia sacro ogni gesto, ogni pensiero, ogni momento.

mercoledì 10 maggio 2017

WESAK DI RINASCITA



Caspita, che energia!
Il PIANO ALCHEMICO di oggi, 10 maggio 2017, coincide con una potente luna in scorpione che induce fortemente la trasformazione e con la celebrazione del Wesak.

A proposito, queste alcune parole del Maestro D.K.:
"... cinque giorni di sforzo estremamente intenso, che comportano la rinuncia a tutto ciò che potrebbe intralciare la nostra efficienza quali canali di forza spirituale. Dopo la debita preparazione, consacrazione e aspirazione intensa dei primi due giorni, in quello del Wesak ci consideriamo nient’altro che recipienti o custodi di quel tanto di forza spirituale affluente che ci è possibile trattenere. Come canali dobbiamo dimenticare noi stessi nel servizio di stabilire il contatto, di accogliere e serbare la forza per il resto dell’umanità. Dobbiamo considerare il Wesak stesso come un giorno di silenzio (alludo alla pace interiore e alla solennità silenziosa che può rimanere intatta, anche se all’esterno si serve con la parola e l’interesse palese), un giorno di servizio effettuato interamente a livelli esoterici e di totale abnegazione, dedicato all’umanità e al suo bisogno. Durante questo tempo l’attenzione deve costantemente convergere su due pensieri: le necessità dei nostri simili e l’urgenza di provvedere un canale di gruppo attraverso il quale le forze spirituali possano riversarsi nel corpo dell’umanità, sotto la guida esperta dei membri della Gerarchia a ciò preposti.
Ricordate, chiunque siamo e qualunque sia la nostra posizione o il nostro ambiente, non importa se isolati o separati da chi condivide la nostra visione spirituale, in quel giorno e nel periodo che immediatamente lo precede e quello che segue, ciascuno di noi può lavorare, agire e pensare in formazione di gruppo, quale silenzioso distributore di forza».


Il PIANO ALCHEMICO di oggi è fortemente connesso con la nostra abilità di essere canale: questo ci chiede il nostro Sè Superiore, che è stabilizzato su questa frequenza. 
Non noi siamo i protagonisti, ma la Luce attraverso noi. 

Questo non vuol dire che non dobbiamo compiere azioni, anzi, ma è essenziale restare connessi con qualcosa di più elevato, la maggior parte di tempo possibile.

Ieri, scrivendo ad alcune sorelle di percorso, ho citato il diapason: ecco, si tratta proprio di questo, essere un diapason che vibrando emette la giusta frequenza.
Abbiamo in questo momento specifico il POTERE di manifestare la frequenza che abbiamo ricevuto o stiamo ricevendo, se utilmente connessi.


Oggi la potenza radiante è immensa. 
Attenzione, abbiamo davvero la possibilità di un  incredibile e potentissimo allineamento di corpo/mente/spirito!! 
Una grandissima esplosione di creatività!!  
Ricordiamoci: in me mago agere
Le nostre parole, le nostre azioni, i nostri pensieri, oggi creano realtà con un impatto da bomba atomica. L'arcano protagonista è il diavolo, finalmente libero da fuorvianti interpretazioni, ma semplicemente energia in azione. Dove la dirigerai?

La chiamata è OGGI, è QUI, è ADESSO.

Cambio karma, cambio paradigma, cambio dimensione. Cambio.